giovedì 28 ottobre 2010

fiocchi di neve

Ciao fate una scappata qui ce ne sono di bellisimi
http://lacasadellefate-vale.blogspot.com/search/label/Uncinetto;%20Natale

domenica 24 ottobre 2010

Orata al forno con patate

Oggi proverò questa ricetta che mi ispira....

Orata al forno con patate

Ingredienti:
2 orate
6 patate
1 limone
due rametti di rosmarino
1 bicchiere di vino bianco
olio E.v.o.
sale

avete controllato che non vi manca niente? Allora procediamo!!!

Lavare e pulire il pesce togliere le interiora,(Questo procedimento lo potete far fare dove comprate il pesce se non siete brave come me nel pulire il pesce) poi procedete a mettere nel taglio lungo la pancia del pesce il sale e mettete anche un rametto di rosmarino e una fetta di limone;


Prendete una teglia da forno foderata con carta da forno e create un letto con le patate. Condire le patate con sale, olio, erbe aromatiche. Posizionare il pesce sopra le patate e aggiungervi un po’ di olio. Infornare a 180 gradi per 40 minuti. Cinque minuti prima del termine della cottura sfumare con del vino bianco. Una volta evaporato il vino, il piatto è pronto. Porzionare, pulire e servire ben caldo con le patate.


E speriamo in un ottima riuscita

sabato 23 ottobre 2010

Le avventure di alice nel paese delle meraviglie

Ecco ieri sera abbiamo letto il Capitolo 5 -- I Consigli di un Bruco dove alice al primo tentativo, Alice si ritrova con un collo lunghissimo, che fa sì che un piccione la scambi per un serpente. Ritrovate le giuste proporzioni, Alice si rimette in moto. Nel bosco giunge alla casa della duchessa. Assiste allo scambio d'inviti dei due messi (un pesce e un ranocchio) col quale la regina di cuori invita la duchessa ad una partita di croquet. La casa della duchessa è molto strana: lei sta infastidita, a cullare un bambino che urla e starnuta per l'aria satura di pepe, mentre la cuoca che rimesta la zuppa, di tanto in tanto, lancia stoviglie e pentole in ogni dove. La duchessa lascia però presto Alice per andare a prepararsi alla partita, donandole il bimbo in fasce che si trasforma in porcellino e corre via nel bosco. Dopo aver scambiato quattro chiacchiere col gatto del Cheshire che sogghigna e compare e scompare a pezzi, Alice giunge alla casa della Lepre Marzolina che sta prendendo il te' col Cappellaio Matto.
Sta sera abbiamo letto il Capitolo 6 -- Porco e pepe...

venerdì 22 ottobre 2010

Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie

Ciao a tutte...
da quando il 4 gennaio è nata Sonia io e Raf e la piccola leggiamo qualche pagina di un libro... Abitudine che trovo fantastica!!!! E che ci ferma qualche momento prima che la piccola si addormenti tutti insieme con un bel momento tutto nostro e con il fascino di Famiglia....
E pensavo che ogni qualvolta leggiamo un libro nuovo di mettere due parole su quel libro qui perchè ci resti...
Ora leggiamo come scritto nel titolo delle avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie...
Inizio a raccontarvi la prima parte del libro o almeno fino a dove siamo arrivati a leggere...
Sono i primi 4 capitoli:

Capitolo 1 -- Nella tana del coniglio[1]

Capitolo 2 -- Un lago di Lacrime
Capitolo 3 -- Una corsa elettorale e una lunga storia
Capitolo 4 -- Il coniglio presenta un conticino


Riassunto:
Seguendo un coniglio bianco (in certe traduzioni "Bianconiglio"), Alice cade letteralmente in un onirico mondo sotterraneo fatto di paradossi, di assurdità e di nonsensi. Nella sua caccia al coniglio le accadono le più improbabili disavventure. Segue il coniglio attraverso la tana, ma cade (lentamente) in uno strano tunnel. Arrivata in fondo, trova una stanza piena di porte, ma tutte chiuse e tutte minuscole. Guardando attraverso una serratura, scorge un bellissimo giardino e vuole raggiungerlo, ma è troppo grande. Allora scorge su d'un tavolo di vetro una chiave, ma lei è sempre troppo grande per passare attraverso la porta. Viene in suo aiuto una bottiglia con su scritto "bevimi". Infatti il contenuto la fa rimpicciolire, ma giunta alla porta, si rende conto d'aver lasciato la chiave sul tavolo. Assaggiato un pasticcino comparso dal nulla con su scritto "mangiami" diventa enorme. Ora può prendere la chiave ma di nuovo non passa dalla porta. Affranta, scoppia in lacrime, che allagano la stanza. Ritrovata la bottiglia, riesce a rimpicciolirsi e scomparsa la stanza, si trova in compagnia d'un topo e altri animali (parrocchetto, dodo, aquilotto). Il topo abbozza una storia ma poi scatta la "corsa confusa" dove tutti gli animali corrono in circolo, chi inizia dopo chi smette prima. Alla fine della corsa, però, tutti sono asciutti.
Seguirà....




Allontanatasi da questa compagnia, Alice ritrova il coniglio bianco e la sua casetta. Entrata in casa per cercare guanti e ventaglio del coniglio, mangia di nuovo, diventando ancora una volta enorme, tanto che le braccia le escono dalle finestre. Il coniglio, allarmato, chiama a raccolta Bill la lucertola che prova a passare attraverso il camino, ma Alice lo scaccia con un calcio. Fallita la spedizione di Bill, il coniglio tira sassi ad Alice che però diventano pasticcini. Mangiatone uno, ridiventa piccolissima e fugge dalla casa. Scansato il pericolo del cucciolo gigante, Alice s'intrattiene col Bruco Blu, che trova su d'un fungo a fumare un Narghilè. Prima d'andarsene, dopo essere diventato farfalla usando una nuvola di fumo come bozzolo, il bruco le rivela che le due parti del fungo la possono far crescere e rimpicciolire a suo piacimento.

giovedì 21 ottobre 2010

sal uncinetto...

Ecco lo schema di una nuova piastrella da mammagiulietta di megghy.com

Piastrelle:


8 cat chiuse a cerchio



1 giro: all'interno del cerchio lavorare 4 m.alte e 3 cat per quattro volte



2 giro: nell'archetto di 3 cat lavorare 4 m.a., 1 cat, 4 m.a. nell'archetto di 3 cat successivo, 2 cat. ripetere per 4 volte totali



3.giro: 4 m.basse su ognuna delle 4 m.a, 2 m.b. nell'archetto di 1 cat, 4 m.b su ognuna delle 4 m.a di base (tot di 10 m.b.) 3 cat...... ripetere per 4 volte totali



4 giro: nell'archetto di 3 cat lavorare 4 m.a., 1 cat, 4 m.a. tra la 5° e la 6° m.b. di base, 1 cat, 4 m.a. nell'archetto di 3 cat successivo, 2 cat....... ripetere per 4 volte totali



5 giro: nell'archetto di 3 cat lavorare 2m.a. e poi 1 m.a. su ognuna delle m.a. di base ( anche 1 m.a. nei due archetti di 1 cat) per un tot di 18 m.a., 2 cat...... ripetere 4 volte totali



6 giro tutto a m.a. lavorando 2 m.a, nell'archetto iniziale e finale per un tot di 22 m.a., 2 cat...... ripetere per 4 volte totali



7 giro: come il precedente per un tot di 26 m.a.



8 giro: sempre a m.b. lavorando 3 m.b. nell'archetto di 2 cat. Si devono avere 29 m.b. per lato.



La cosa importante, per una buona riuscita del lavoro che l'ultimo giro venga eseguito sempre con il solito colore.

lunedì 18 ottobre 2010

Pipette cavolo romano con tonno

Oggi ho decis odi pranzare light...
devo riuscire a tornare a un regime alimentare corretto perchè la fame nervosa mi uccide....
così questa ricetta che ho messo insieme assai velocemente cuocendo il cavolo romano per Sonia...

Ingredienti:
1 cavolo romano non tanto grande
1 scatoletta di tonno
60 g di pasta (io ho preso le pipette che cuociono in 8 min)
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva (Evo)

Preparazione:
Cuocere il cavolo romano una ventina di minuti al vapore
cuocere la pasta nell'acqua di cottura del cavolo romano
scolare il tutto e condire con il tonno il cavolo e l' Olio Evo la pasta e il piatto e pronto...

Veloce e squisito secondo me...

Come si suol dire ogni promessa è debito...

Si si proprio così... e la mia promessa era quella di finire le tele del giro del Rr con i cuori nel w.e. ... e ieri sera dopo che tutti sono andati a nanna io ho ultimato il mio capolavoro... il cuore che avevo promesso ad Arianna di realizzare... ora una nuova tela mi aspetta... sono dei meravigliosi pupazzi di neve....

Poi sabato è partito lo swap della befana e così altre mille idee prendono forma nella mia testa....
ma andiamo piano che è meglio....

domenica 17 ottobre 2010

Tostare le nocciole...

Qualche tempo fa dei vicini mi hanno regalato delle nocciole...
che bello delle nocciole bio della nostra terra di roero... mi ha consigliato di farle asciugare al sole per un pò di tempo ora è arrivato il momento di sgusciarle tutte... non vi dico quanto mi sia rilassata... non mi divertivo e ridevo così tanto non so da quanto tempo... ora è arrivata l'ora di tostarle... vediamo come vengono con questo procdimento....
Tostale in forno caldo a 170° per 10 15 minuti senza guscio puoi lasciarli la pellicina quando le togli dal forno le metti su un canovaccio le copri e ci sfreghi sopra, così saltano le pellicine

venerdì 15 ottobre 2010

ciao

Come ogni tanto mi accade dopo aver scritto tuo il mio discorsetto per voi e il pc se l'è mangiato ma io sono più tenace e lo riscrivo....

In questi gg non ho molto da mostrarvi perchè sono stata super presa da un corso di aggiornamento del lavoro...

sono rimasta super indietro di tutti i miei progetti e così mi sa che il mio progetto di fare il calendario dell'avvento a Sonia sfuna... forse è meglio così il prossimo anno ci potra dare anche lei il suo aiuto nella realizzazione.... e sarà ancora più carino....

Per tutti gli altri progetti in corso posso dire che tra oggi e domani invierò gli abbinamenti dello swap della befana ricamatrice realizzato su megghy.com e già quello è u bel lavoro impegnativo poi invece devo assolutamente finire di realizzare la tappa del Rr di Ariannalp e iniziare la mia nuova tappa e succesivamente devo assolutamente iniziare la realizzazione del fiocco e delle bavette del mio nipotino... che deve nascere metà dicembre.... speriamo che voglia stare ancora al calduccio e non farmi brutti scherzi....

mamma quanti lavori... lo swap è solo da confezionare e i bfc di novembre da spedire.... questo mese ho trovato delle cose veramente carine da spedire...

martedì 5 ottobre 2010

... la seconda tappa del Sal

Ciao...
in questo mese ho fatto fuori quasi i miei primi 2 gomitoli di lana una bianca e una grigia... seguendo due degli schemi che ho postato... ora devo scegliere il terzo schema e sono dubbia se fare uno di quelli già postati o se scegliere qualcosa di nuovo... appena possibile allego le foto delle 12 mattonelle...

venerdì 1 ottobre 2010

60 anni di mia mamma

Menù....

allora non sarà tutta fsrina del mio sacco mia sorella farà il primo....
Lasagne!!!!

io preparerò...
delle crocchette alle verdure... (bofrost)
degli avoltini prugna e pancetta
torta salata funghi e speak

arrosto di maiale alle nocciole

crostata di pere.... con la mia marmellata....


Lonza di maiale alle nocciole


Ingredienti per 4 persone:
1 KG DI LONZA DI MAIALE,
20 G DI BURRO,
1 CUCCHIAIO D'OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA,
1 SPICCHIO D'AGLIO,
1 RAMETTO DI ROSMARINO,
1 FOGLIA DA'LLORO,
1 BICCHIERE DI PANNA LIQUIDA,
1 TAZZA DI BRODO,
150 G DI NOCCIOLE,
SALE,
PEPE
 
Preparazione: in una teglia fate rosolare la lonza con il burro, l'olio, l'aglio, il rosmarino e l'alloro; lasciatela colorire da ogni lato a fuoco vivo, quindi togliete gli aromi, irrorate con un po' di brodo, salate, pepate e passate la teglia in forno a 180°-200°C per un'ora circa. Mentre prosegue la cottura, unite il restante brodo e la panna, rigirando la carne. Verso fine cottura, aggiungete le nocciole tostate e tritate in precedenza. Filtrate il sugo di cottura, fatelo addensare ancora per qualche momento, infine versatelo sulle fettine di carne e servite.

ciao a tutte...

1 ottobre ormai il natale sta avvicinandosi e io sono già in piena attività chissà se riuscirò a realizzare il calendario dell'avvento a Sonia? Vedremo....

In tanto svolazzando da un blog all'altro ho trovato questo tutor veramente interessante
http://chezlilounette.over-blog.com/article-29529088.html
con un unica pecca non è in italiano... spero di trovarne uno in italiano per capirci qualcosa in più

Alice en provence...

Sognando di seguire un coniglio bianco, Alice cade letteralmente in un mondo sotterraneo fatto di paradossi, di assurdità e di nonsensi. Ne...